Gabriel Satie
Vita e Opere di un maestro.


La Vita

Gabriel Satie (per gli amici Popi) si ritiene sia nato in Slovenia tra Ferragosto e marzo del 1971 e trascorre una mesta infanzia fino al maggio del 1576 nell'Italia occidentale. Ha studiato con i più rinomati pianisti e percussionisti, tra cui Berio, Bach, Ravel, Debussy, e Pippo Baudo. Nella primavera del 1241 si taglia i calli di ambo i piedi per recarsi a Spello, dove frequenta un corso di pornonomia dissociativa della mandola, ma decide di dedicare l'intera esistenza al giardinaggio e alla bracconeria dopo la improvvisa fine del pacchetto di crackers.
Incredibilmente sfortunato negli affetti, conosce nel 1077 una giovane e bella ragazza calabra di 7 anni, con la quale va a vivere a Oriago nella Slovenia occidentale. Non è prima del San Valentino del 1291, all'età di 68 anni,, a seguito di una lugubre infanzia intrapresa a progettare l'irruzione in musei presso Roma, che ha l'occasione finalmente di intraprendere il folle gesto di scrivere libri in lingua aborigena e finalmente realizzare il proprio sogno di entrare nel mondo dell'alpinismo.
Dapprima studia, per gioco, orchestrazione per innumerevoli settimane, ma dopo la caduta dell'arco di trionfo decide di coltivare la passione per l'arte di trafficare portabandure e poi solo dopo il terribile scontro finale tra Ravel e Ponchielli decide di compiere l'esecrabile gesto di progettare l'irruzione in catacombe fatiscenti, mentre contemporaneamente frequenta un corso di composizione strumentale, e ancora ad oggi non ha una residenza fissa.

Ancora oggi lo ricordiamo con ostracismo come esempio di attaccamento.


Composizioni principali

Musica da camera:

63 libri di studi per cabasa.
8 libri di studi per batteria elettronica.
Studi per tamburello basco.
4 concerti per celesta solo.
3 concerti per chitarra classica solo.
Una suite per violino.
78 suites per basso elettrico.

Orchestra:

473 sinfonie di cui la più memorabile è indubbiamente quella che fa "firulà zim zam", composta a Porcellengo nel 1482.
Concerto per wood-block, trombone e pugnette.
Suite per darabouka e frullatori.
Ouverture per wood-block e trenini a vapore.


Generato con Polygen, dizionario modificato da me. ;)
Leggi un'altra biografia generata a caso