Gabriel Da Ponchielli
Vita e Opere di un artista.


La Vita

Gabriel Da Ponchielli (noto come Bob) nasce a Calcutta (Burundi) verosimilmente in data ignota e spende fino al novembre del 1614 una adolescenza infelice in Slovenia. Compie l'inspiegabile cimento di incendiare missili Scud a pedali per conquistare Ostia lido, dove si converte improvvisamente alla cucina transgenica.
Frequenta un corso di direzione di coro per sempre e poi riceve finalmente la laurea in composizione esoterica. Il dramma che lo affatica per tutta la vita (la inattesa fine dell'amplesso) lo spinge definitivamente a emigrare a Abbiategrasso.
Conosce all'età di soli 49 anni una giovane e bella donna ugandese, che rapisce deportandola nelle paludi dell'Olanda settentrionale nei pressi di Katmandu e con la quale darà alla luce un bambino gobbo e poi ancora 9 gemelli eterozigoti muti tra San Valentino e Capodanno del 1171, ma, stroncato da una rara forma di condilomi acuti il 4 luglio 1378 muore nel sonno, compianto da molti.


Composizioni principali

Musica da camera:

4 sonate per organetto diatonico, clavicembalo, chitarrone, ocarina, mandola e clarinetto.
5 sonate per drum machine.
Sonata per timpani e fortepiano.
Studi per chitarra.
Studi per tromba.
5 suites per corno inglese.
Una suite per tres.
Una suite per viola da gamba.

Orchestra:

4 sinfonie di cui la più famosa è stranamente quella che fa "gnec gnec zumpa zumpa", composta a Colonnata nel 1994.
Concerto per vihuela, glockenspiel e orchestra.
Concerto per organetto diatonico, chitarrone e bicchieri.
6 ouverture per tabla e orchestra.


Generato con Polygen, dizionario modificato da me. ;)
Leggi un'altra biografia generata a caso